A TUTTI GLI ISCRITTI
POLIZZA ASSICURATIVA R.C. PROFESSIONALE 2017/2018

La polizza assicurativa per R.C. professionale è in prossima scadenza; la Reale Mutua Assicurazione ha dato la sua disponibilità, sempre in formula collettiva, al rinnovo della medesima.
Ricordiamo che detta polizza copre sia l'attività di medico INPS che l'attività professionale, con la sola esclusione degli interventi medici invasivi e tutti quelli chirurgici.
Si sintetizzano le condizioni di polizza:


- Il premio procapite richiesto dalla Compagnia per ciascun assicurato è pari a Euro 138,50 lordo (imposte comprese) anticipato
- Il massimale per sinistro è pari a € 1.000.000,00 (unmilione/00) per un complessivo di € 10.000.000,00 (diecimilioni/00) annuo.
Inoltre è possibile rinnovare la polizza per l'integrazione della tutela legale, con Filo Diretto Assicurazioni, alle condizioni già in essere:
- Premio : Euro 30,00
- Massimale spesa per procedimento per sinistro/anno: Euro 10.000,00
- Massimale per anno : Euro 100.000,00
- Franchigia per procedimento sinistro : Euro 150,00

Gli iscritti possono trovare in area associati maggiori informazioni.

Tutti gli interessati sono invitati a presentare la propria adesione utilizzando il modello allegato, quest'anno "editabile", compilato in ogni sua parte e firmato per esteso, consegnandone una copia alla Ragioneria della Sede di competenza (per autorizzare l'addebito sul proprio cedolino della quota di adesione) e la copia protocollata all'Associazione all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Termine ultimo utile è il giorno 28 FEBBRAIO 2017

A tal proposito è utile ricordare che la copia inviata alla Ns Associazione è necessaria per il corretto inserimento nell'elenco degli aderenti alla Polizza.
Per i medici dipendenti la trattenuta dell'importo del premio sul cedolino e l'iscrizione alla ns Associazione costituiscono elementi indispensabili, per la Compagnia, a garantire la copertura assicurativa della polizza.

La polizza Rc professionale Reale Mutua, assicurando i singoli medici iscritti all'Associazione e in regola con la quota associativa, è rivolta anche

ai medici in quiescenza e ai medici esterni a contratto nostri iscritti.

L'importo del premio è pari a € 138,50.

Ai Colleghi in quiescenza ed ai Medici esterni già iscritti la presente comunicazione arriverà in indirizzo corredata dal modulo di adesione che una volta compilato e sottoscritto, unitamente a una copia del pagamento effettuato, dovrà essere inviato tramite e-mail all'indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per i colleghi non iscritti rivolgersi alla segreteria per eventuali informazioni.

Roma, 20 febbraio 2017 La Segreteria Nazionale

Polizza responsabilità civile

L'Associazione propone una polizza responsabilità civile a tutti i suoi associati.

Scopri i dettagli >

ANMI - FEMEPA

L'Associazione, aperta a tutti i medici INPS in servizio o in quiescenza ed ai medici esterni in convenzione, ha lo scopo di tutelare gli interessi morali, economici e giuridici dei propri iscritti, di assisterli in controversie sindacali e di promuovere iniziative di carattere culturale, medico legale, assicurativo e previdenziale, approfondendo le leggi, la deontologia medica e la normativa interna dell'Istituto.

Convegni

Roma, 24 maggio 2016 - ore 11.30 L'ANMI-FeMEPA con le Associazioni confederate in CODIRP al FORUM PA locandina
Visualizza tutti iConvegni  

Area associati

In relazione al Disegno di Legge unificato n° 2224 in esame in tema di Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario...
Polizza Responsabilità Civile
Venerdì, 05 Febbraio 2016
Polizza Responsabilità Civile con la Compagnia Reale Mutua in formula collettiva; possono aderire tutti gli Associati ANMI- FeMEPA: Medici INPS (dipendenti, a contratto e personale in quiescenza)....
"Indagine conoscitiva sull'organizzazione dell'attività dei medici che svolgono gli accertamenti sanitari per verificare lo stato di salute del dipendente assente per malattia"
Sentenza Tar su verifiche straordinarie
Martedì, 13 Maggio 2014