Abbiamo appreso, con grande sconcerto, la notizia dell’atto vandalico che ha colpito uno dei medici della sede di Foggia, la cui auto è stata data alle fiamme coinvolgendo nel rogo anche l’automobile di un infermiere parcheggiata di fianco.

Al momento non abbiamo ulteriori informazioni, pertanto esprimiamo la nostra solidarietà a chi è stato oggetto di tale violenza, auspicando che vengano accertate, al più presto, le circostanze di quanto accaduto e le eventuali responsabilità.

Questo episodio, in ogni caso, ripropone il problema della sicurezza della nostra categoria, esposta a rischi enormi nell’esercizio della professione e obbliga non solo l’Amministrazione ma tutti, ciascuno per la sua parte, a una seria riflessione sulla necessità di tutelare in maniera adeguata i dipendenti dell’Istituto e, in maniera particolare, tutte le figure professionali che, in situazioni spesso molto difficili e complesse, operano quotidianamente presso i Centri Medico Legali.

Chiediamo quindi che l’Amministrazione intervenga, con il massimo impegno e con tutti gli strumenti possibili, per garantire efficaci misure tecniche, logistiche e organizzative di sicurezza a tutela dei lavoratori e per prevenire eventuali condizioni di conflitto con l’utenza.

Riteniamo, inoltre, necessario che venga quanto prima predisposta una procedura per la segnalazione e la gestione di ogni episodio di violenza o di aggressione verbale e/o fisica nei confronti non solo degli operatori sanitari ma di tutti i dipendenti dell’Istituto.

Roma, 04/09/2019

Il Consiglio Direttivo

Area associati

Polizza Responsabilità Civile con la Compagnia Reale Mutua in formula collettiva; possono aderire tutti gli Associati ANMI- FEMEPA: Medici INPS (dipendenti, convenzionati e personale in quiescenza). Condizioni...
In relazione al Disegno di Legge unificato n° 2224 in esame in tema di Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario...
"Indagine conoscitiva sull'organizzazione dell'attività dei medici che svolgono gli accertamenti sanitari per verificare lo stato di salute del dipendente assente per malattia"

Convegni

Roma, 24 maggio 2016 - ore 11.30 L'ANMI-FeMEPA con le Associazioni confederate in CODIRP al FORUM PA locandina
Visualizza tutti iConvegni  

Polizza responsabilità civile

Rinnovata la Polizza Rc Professionale in scadenza il prossimo 28/2/2021.

Possono aderire alla nuova polizza collettiva i Medici dipendenti, Convenzionati e in Quiescenza

associati ANMI-FEMEPA

per maggiori informazioni rivolgersi alla Segreteria Nazionale

all'indirizzo mail [email protected] 

L'attività dell'ASSOCIAZIONE prosegue anche in questo periodo.

Scopri i dettagli >