L'Anmi-Femepa esprime la propria solidarietà al collega dott. Nelson Yontu per l’episodio di violenza e intolleranza che lo ha coinvolto nell'esercizio delle sue funzioni di medico fiscale INPS.
Questo episodio evidenzia come sia ormai inderogabile dare seguito all'Accordo Collettivo Nazionale per la medicina fiscale INPS, sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali fin dal 30 luglio 2020 e ancora in attesa di entrare in vigore, nel quale sono previste quelle giuste tutele legali che sono tuttora mancanti per questi colleghi che svolgono una funzione fondamentale negli accertamenti medico-legali correlati all'indennità di malattia dei lavoratori pubblici e privati.
Sollecitiamo, quindi, l’Amministrazione a definire con estrema urgenza l’ACN per la Medicina Fiscale e ad aprire il tavolo per la stipula dell’ACN per i medici convenzionati esterni così da assicurare a tutti i medici le dovute e necessarie tutele.

Roma, 07/06/2021

Il Segretario Nazionale             Il Presidente
   Giuseppe Fatigante         Giuseppina D’Intino

Area associati

Polizza Responsabilità Civile con la Compagnia Reale Mutua in formula collettiva; possono aderire tutti gli Associati ANMI- FEMEPA: Medici INPS (dipendenti, convenzionati e personale in quiescenza). Condizioni...
In relazione al Disegno di Legge unificato n° 2224 in esame in tema di Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario...
"Indagine conoscitiva sull'organizzazione dell'attività dei medici che svolgono gli accertamenti sanitari per verificare lo stato di salute del dipendente assente per malattia"

Convegni

Roma, 24 maggio 2016 - ore 11.30 L'ANMI-FeMEPA con le Associazioni confederate in CODIRP al FORUM PA locandina
Visualizza tutti iConvegni  

Polizza responsabilità civile

Rinnovata la Polizza Rc Professionale in scadenza il prossimo 28/2/2021.

Possono aderire alla nuova polizza collettiva i Medici dipendenti, Convenzionati e in Quiescenza

associati ANMI-FEMEPA

per maggiori informazioni rivolgersi alla Segreteria Nazionale

all'indirizzo mail [email protected] 

L'attività dell'ASSOCIAZIONE prosegue anche in questo periodo.

Scopri i dettagli >