Nella giornata di ieri abbiamo partecipato a un incontro sindacale in relazione all’ACN dei Medici convenzionati.
Riguardo al ritardo del pagamento delle competenze del mese di aprile, l’Amministrazione ha comunicato che per circa il 50% si è già provveduto e ha assicurato che tutti i pagamenti restanti saranno accreditati entro questa settimana, mentre entro il 20 di questo mese verrà emesso il foglio di calcolo per il mese di maggio.
Pur comprendendo le difficoltà tecniche e operative connesse all’erogazione delle spettanze dei colleghi, riteniamo che il ritardo che si è prodotto in questa fase di avvio dell’ACN non debba e non possa protrarsi nel tempo.


Pertanto, abbiamo chiesto che a partire dalla retribuzione del mese di giugno il flusso dei pagamenti assuma una cadenza regolare e rispetti i tempi previsti.
Inoltre, nel corso della riunione è stata presentata dall’Amministrazione una proposta di addendum all’ACN che proroga l’incarico in convenzione fino al compimento del 72° anno di età, purché il medico non percepisca sia la quota A che la quota B della pensione Enpam.
Tutte le OO.SS. hanno concordato sulla opportunità di redigere, oltre a questo, un ulteriore addendum distinto che rimoduli le incompatibilità/inconferibilità al fine di ampliare la platea dei medici convenzionati in funzione di un nuovo possibile bando, considerato che l’attuale probabilmente non consentirà di coprire tutti i posti disponibili.
Sempre ieri è stato pubblicato il Msg n. 2271 con il quale, come anche da noi chiesto, è stata regolamentata la maggiore flessibilità oraria per i colleghi convenzionati.
L’Amministrazione ha infine programmato un ulteriore incontro per il 25 giugno p.v. per procedere all’approfondimento delle tematiche illustrate.
Roma, 19/06/2024

            Il Segretario Nazionale                     Il Presidente
                Giuseppe Fatigante                Giuseppina D’Intino

Area associati

DOCUMENTAZIONE Polizza RC e Tutela Legale Reale Mutua possono aderire gli iscritti Medici Dipendenti, Convenzionati, Fiscali e (Medici in quiescenza senza soluzione di continuità)  
Polizza Responsabilità Civile con la Compagnia Reale Mutua e Polizza Tutela Legale Reale Mutua in formula collettiva; possono aderire tutti gli Associati ANMI- FEMEPA: Medici INPS (dipendenti,...
In relazione al Disegno di Legge unificato n° 2224 in esame in tema di Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario...
"Indagine conoscitiva sull'organizzazione dell'attività dei medici che svolgono gli accertamenti sanitari per verificare lo stato di salute del dipendente assente per malattia"

Convegni

Roma, 24 maggio 2016 - ore 11.30 L'ANMI-FeMEPA con le Associazioni confederate in CODIRP al FORUM PA locandina
Visualizza tutti iConvegni  

Polizza responsabilità civile

Rinnovata la Polizza Rc Professionale in scadenza il prossimo 29/2/2024 e Tutela Legale.

Possono aderire alla nuova polizza collettiva i Medici dipendenti, Convenzionati, in Quiescenza e novità da quest'anno i Medici Fiscali

associati ANMI-FEMEPA

per maggiori informazioni rivolgersi alla Segreteria Nazionale

all'indirizzo mail [email protected] 

 Prossimamente a tutti gli iscritti sarà inviata la relativa documentazione e i moduli per la sottoscrizione