Archivio comunicati 2013

A tutti i Colleghi

In data 16 novembre 2013 si è tenuta a Roma una riunione di Segreteria per esaminare le problematiche inerenti la nostra categoria e, in particolare, la vicenda di alcuni colleghi che sono stati convocati dal consiglio di disciplina.
E' stato rilevato come sia sempre più urgente una regolamentazione dell'attività libero-professionale (non della attività extra-ufficio già pervenuta), nelle forme dell'intra ed extra-moenia, e l'individuazione dei fondi relativi all'indennità di esclusività da erogare ai colleghi che sceglieranno di svolgere la loro attività in intra-moenia.

Non v'è alcun dubbio che solo l'estremo disagio da tempo avvertito dalla Categoria dei Medici INPS abbia portato alla massiccia adesione dei Colleghi alla giornata di lotta concretizzatasi con lo sciopero del 18 ottobre, che assume maggiore significato e grande importanza in quanto ottenuta nell'ambito di una congiuntura sfavorevole ed in un momento economicamente difficile per tutti.

L'ANMI-FEMEPA comunica a tutti i medici ed ai colleghi Dirigenti e Professionisti dell'Inps di aver iniziato la procedura di conciliazione ai fini della programmazione di uno sciopero della Area VI dell'Istituto per protestare contro una miopica ottica politica che tende, a nostro avviso, all'abbattimento dell'Istituto attraverso una continua riduzione di risorse che non consente più neanche il più ordinario funzionamento dell'attività dell'Inps, e delle sue sedi periferiche.

L’ANMI-FEMEPA PROCLAMA UNA GIORNATA DI LOTTA PER VENERDI 18 OTTOBRE 2013 SCIOPERANDO PER L’INTERA GIORNATA IN CONCOMITANZA DELLO SCIOPERO DEGLI ALTRI SINDACATI INPS CONTRO I TAGLI PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW

Ieri si è conclusa la trattativa per il CCNI 2012 dell'Area Medica. Abbiamo siglato il contratto che, anche in considerazione del fatto che la trattativa si è aperta quando l'anno di riferimento si era da tempo concluso, ricalca sostanzialmente quello del 2011.
Registriamo, comunque, risultati positivi in relazione a quelle che sono state le nostre richieste:

Sono giunte dalla periferia segnalazioni concernenti richieste, da parte
di alcune Direzioni Regionali e di alcuni Coordinatori Regionali medico-legali,
d'invio di dati sulla produzione dei CML e, in particolare, sulla
partecipazione dei medici alle CMI.

Siamo ormai in prossimità della fine di maggio e la mancata comunicazione dei nominativi degli idonei al bando per il convenzionamento di 998 medici sancisce definitivamente quanto ormai era chiaro a tutti noi, e cioè che dal 01/06/2013 presso i CML ci saranno gravi problematiche da affrontare.
Infatti, a seguito delle difficoltà che scaturiranno dall'impossibilità, per i medici convenzionati,

Con il rientro nelle sedi dopo un periodo più o meno lungo di meritato riposo per tutti, in un clima ancora caldo, e non solo da un punto di vista meteorologico, è il momento di riprendere il filo del discorso.
Come già anticipato nel precedente comunicato, con grande soddisfazione abbiamo registrato una massiccia partecipazione dei colleghi, anche non iscritti, allo sciopero e alle assemblee dello scorso 3 luglio.

COMUNICATO STAMPA

Anmi-FeMePa, NO AL TAGLIO DEI MEDICI FISCALI ALL'INPS LA RICHIESTA DI RISPARMI VA RICONSIDERATA

 

L'Anmi-FeMePa esprime piena solidarietà a tutti i colleghi medici di lista che improvvisamente, dopo anni di collaborazione con l'INPS nel corso dei quali hanno svolto la funzione di medici di controllo di malattia, hanno visto sospesa la propria attività.

Tutto ciò a seguito della necessità, da parte dell'Istituto, di risparmiare sulle spese di funzionamento secondo quanto richiesto dalla Spending Review e dalla Legge di stabilità del 2013, finendo col tagliare servizi e posti di lavoro.

Registriamo, con grande soddisfazione, che la partecipazione allo sciopero e alle assemblee indetti dalla nostra Associazione è stata numerosa e condivisa non solo dagli iscritti ma anche da molti dei colleghi non iscritti.
E' evidente, quindi, che il disagio nei CML è ormai insostenibile e che una serie di problematiche vanno affrontate e risolte al più presto.

Con riferimento al Bando per l'affidamento di 998 incarichi a Medici esterni per far fronte agli adempimenti sanitari in materia di attività previdenziale ed assistenziale di competenza delle UOC/UOS territoriali, abbiamo chiesto un incontro urgente al Direttore Generale e al Direttore Centrale delle Risorse Umane per ribadire le nostre perplessità e illustrare le pesanti ricadute funzionali ed economiche che il Bando, così come predisposto, avrebbe sull'attività dei CML.

In relazione alla selezione per il reclutamento di Medici Esterni si comunica che la Commissione valutatrice ha completato in data 26 giugno u.s. l'esame delle domande pervenute, la graduatoria è attualmente nella disponibilità del Direttore Generale.
I contratti avranno decorrenza dal 1 luglio 2013 e termineranno il 31 maggio 2014 verrà prevista una pausa organizzativa per il mese di agosto.
Si invita la massima diffusione e di segnalare ai colleghi convenzionati l'iniziativa della nostra Associazione per il giorno 3 luglio p.v.

Roma, 27 giugno 2013

Il Presidente
Francesco Ammaturo

È ormai evidente il totale scollamento tra quelle che sono le aspettative della periferia (costretta ad operare tra mille difficoltà, spesso in climi ostili, con carichi di lavoro eccedenti di gran lunga le possibilità raggiungibili dagli organici esistenti ) e i provvedimenti emanati dall'Amministrazione Centrale.

Ormai qualsiasi atto dell'Amministrazione

A DIFESA DEI PROPRI DIRITTI E NELL'INTERESSE DEI CITTADINI INVALIDI
IL 3 LUGLIO 2013

I Medici INPS protestano contro la mancata applicazione di istituti contrattuali già da molti anni previsti, gli ulteriori tagli dei loro stipendi e i risparmi di spesa previsti dalla Spending Review nell'ambito delle risorse destinate al Welfare.

Cari Colleghi, con una assai dubbia modalità di "partecipazione", continuano a pervenire in queste ore comunicazioni, tra l'altro mediante l'uso di uno strumento improprio come la posta elettronica istituzionale e con diffusione "urbi et orbi", volte a una sterile contestazione dell'esito Congressuale.
Tali contestazioni risultano del tutto inaccettabili in quanto sono rivolte alle "persone"; è questa una modalità oltremodo sgradevole e antidemocratica di attacco

IL 3 LUGLIO SIA LO SCIOPERO DI TUTTI I MEDICI DELL'INPS
Cari colleghi, Sappiamo che è difficile chiedervi di scioperare, anche se solo per quattro ore, perché il blocco dei contratti e delle retribuzioni ha diminuito il valore dei nostri stipendi.

Sappiamo che qualcuno tra di voi da sempre non sciopera per partito preso o per convenienza. Tanto se chi lotta ottiene risultati positivi questi vengono ripartiti tra tutti!

A seguito dei gravi fatti verificatisi presso gli uffici pubblici della Regione Umbria nelle scorse settimane, abbiamo fatto una ricognizione sul servizio di vigilanza armata nelle sedi.
Risulta che tale servizio viene svolto con modalità diverse nelle sedi delle varie regioni e che, anche nell'ambito di una stessa regione, alcune sedi sono presidiate

COMUNICATO STAMPA

ANMI-FeMEPA- IL 3 LUGLIO SCIOPERO DI 4 ORE

Al tentativo di conciliazione previsto dalle norme sullo sciopero, INPS e Ministeri Vigilanti non si sono nemmeno presentati.

ANMI-FeMEPA, annuncia la proclamazione dello sciopero di tutti i medici dipendenti INPS per le ultime quattro ore della giornata lavorativa del 3 luglio prossimo.

Polizza responsabilità civile

L'Associazione propone una polizza responsabilità civile a tutti i suoi associati.

Scopri i dettagli >

ANMI - FEMEPA

L'Associazione, aperta a tutti i medici INPS in servizio o in quiescenza ed ai medici esterni in convenzione, ha lo scopo di tutelare gli interessi morali, economici e giuridici dei propri iscritti, di assisterli in controversie sindacali e di promuovere iniziative di carattere culturale, medico legale, assicurativo e previdenziale, approfondendo le leggi, la deontologia medica e la normativa interna dell'Istituto.

Convegni

Roma, 24 maggio 2016 - ore 11.30 L'ANMI-FeMEPA con le Associazioni confederate in CODIRP al FORUM PA locandina
Visualizza tutti iConvegni  

Area associati

In relazione al Disegno di Legge unificato n° 2224 in esame in tema di Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario...
Polizza Responsabilità Civile
Venerdì, 05 Febbraio 2016
Polizza Responsabilità Civile con la Compagnia Reale Mutua in formula collettiva; possono aderire tutti gli Associati ANMI- FeMEPA: Medici INPS (dipendenti, a contratto e personale in quiescenza)....
"Indagine conoscitiva sull'organizzazione dell'attività dei medici che svolgono gli accertamenti sanitari per verificare lo stato di salute del dipendente assente per malattia"
Sentenza Tar su verifiche straordinarie
Martedì, 13 Maggio 2014